Come pulire la stufa a gas

21 Novembre 2022
Come pulire la stufa a gas

Per sapere come pulire la stufa a gas, basta seguire le semplici indicazioni procedurali qui elencate. La manutenzione e la corretta pulizia di una stufa a gas sono  molto importante per il buon funzionamento del piano cottura.

Ogni stufa a gas, considerando che si sporca con molta facilità, necessita di diverse operazioni di pulizia e regolari revisioni. In commercio vi sono molti modelli di stufe a gas, ma ciò che le accomuna tutte è il loro risparmio energetico.

Come pulire la  stufa a gas? Gli attrezzi necessari

Per eseguire le operazioni di pulizia di una stufa a gas, basta procurarsi alcuni indispensabili attrezzi. Quello della pulizia della stufa a gas, è di certo una delle operazioni più noiose in una cucina.

Occorre sapere che prima di procedere con la pulizia, i bruciatori i tappi e le teste vanno rimossi con cura. La prima cosa da fare per una corretta pulizia della stufa è quella di eliminare i vari detriti e resti di alimenti bruciati presenti sui fornelli, usando semplicemente un panno umido.

Si possono seguire diversi rimedi casalinghi e naturali come alternativa ai classici detergenti industriali. Una spugna morbida e dell'acqua tiepida sono gli attrezzi necessari per eliminare tutto lo sporco. Dopo aver fatto asciugare per bene tutta la superficie, bisogna pulire con cura i bruciatori del fornello che sono quelli che si sporcano di più. I bruciatori di un piano cottura si possono pulire in vari modi e usando vari prodotti, come ad esempio con del bicarbonato, dell'acqua e una spugna non abrasiva.

Per fare ciò, basta ricoprire i bruciatori con uno strato di acqua e bicarbonato e dopo una posa di circa venti minuti strofinarli con la spugna e l'acqua tiepida. In caso di grasso ostinato si può usare una spazzola rigida o una spugnetta in acciaio, per strofinare i bordi con un detergente sgrassante.

Pure l'ammoniaca o l'aceto bianco, sono degli ottimi rimedi per pulire i fornelli a gas e le griglie, basta immergerli nel liquido per alcune ore e dopo sciacquarli con cura per togliere ogni detrito o traccia di grasso. Il potere di tali sostanze naturali, è quello di ammorbidire e rimuove del tutto ogni traccia di sporco.

Ogni quanto eseguire la pulizia della stufa a gas

L'accumulo di sporco nella stufa a gas, a lungo andare compromette seriamente il suo funzionamento e rendimento.

Occorre pulire con una certa regolarità la stufa, in genere una volta a settimana, o comunque ogni volta che le macchie di cibo si depositano sul piano cottura. Col passare del tempo i fornelli della cucina perdono lucentezza, si ossidano e si anneriscono, per cui vanno sempre puliti.

Per capire come pulire ugello stufa a gas, basta prendere uno straccio e pulire con cura ogni parte, dopo aver rimosso in precedenza il bruciatore.

Per sapere come pulire una stufa a gas in modo coretto, basta pulire termocoppia stufa a gas con l'ausilio di un solvente. Dopo aver pulito i contatti, si deve ricollegare la termocoppia e vedere se funziona bene. Un'operazione indispensabile nella pulizia stufa a gas, consiste nel pulire bruciatore stufa a gas.

I consigli per come pulire una stufa a gas

Al fine di avere sempre una stufa a gas perfetta ed efficiente, basta eliminare immediatamente ogni traccia di sporco mentre si cucina. Un altro accorgimento importante è quello di controllare i bruciatori, per evitare d'intasare le stufe, prestando attenzione alle fuoruscite di cibo durante la cottura.

In caso d'intasamento dei bruciatori basta spruzzare un detersivo e pulire con uno spazzolino ogni parte. Il piano cottura va sempre pulito per assicurare la durabilità, e dopo ogni lavaggio va asciugato bene e poi rimesso tutto al suo posto.

Infine, dopo la regolare pulizia si può procedere alla lucidatura della stufa a gas, strofinando mezzo limone in ogni parte e poi risciacquando con acqua calda.

 

 

 

Vai all'articolo precedente:Come pulire la stufa a pellet: prodotti e consigli
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su