Caminetti elettrici

Filtra Per:
32 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina
Codice: RADIANCE 195 R
Codice: INSET 150
Codice: INSET 105
Codice: RIVA 2 - 70
Codice: STUDIO 2 VERVE
Codice: STUDIO 22 VERVE
Codice: INSET 80
Codice: STUDIO 2 GLASS
Codice: RIVA 2 - 55
Codice: SKOPE INSET 135 R
Codice: SKOPE OUTSET 110 W
Codice: STUDIO 1 VERVE
Codice: SKOPE INSET 195 R
Codice: STUDIO 22 GLASS
Codice: STUDIO 1 GLASS
Codice: SKOPE INSET 85 R
Codice: SKOPE INSET 105 R
Codice: SKOPE OUTSET 70 W
Codice: RADIANCE 105 R
Codice: RADIANCE 85 R
Codice: RADIANCE 135 R
Codice: E-ONE 100 F
Codice: eReflex OUTSET 55 W
Codice: eReflex OUTSET 75 W

Camini elettrici: guida all'acquisto

Avere un camino oggi è un’esigenza che tanti provano. Non è detto, però, che il camino debba per forza essere tradizionale, oppure sporcare. Per questo motivo esistono i camini elettrici, prodotti realizzati per performare e arredare al tempo stesso. Le proposte del mercato in merito ai caminetti elettrici sono davvero molte, ed è per questo che può risultare difficile scegliere.

Allora, quale acquistare?

Ecco una guida ai migliori camini elettrici grazie alla quale individuare quello più adatto a te e alla tua casa.

Come scegliere un caminetto elettrico

Prima di passare all’identificazione dei singoli modelli di camino elettrico, si può indicare la serie di caratteristiche grazie alle quali iniziare ad orientare la propria scelta per questo tipo di dispositivo.

  • Il posizionamento

La prima differenza che si può individuare nel momento in cui si scelga un camino elettrico riguarda il suo posizionamento.

Abbiamo, infatti, caminetti elettrici da parete, camini elettrici da incasso e caminetti elettrici ad angolo, solo per fare alcuni esempi.

L’utilizzo più frequente che si nota per questo tipo di dispositivo è quello da parete, in quanto simula in modo maggiormente fedele il classico camino, ma non è detto che i caminetti elettrici da arredo, come il caminetto elettrico ad incasso INSET 150, non possano assolvere la propria funzione in modo egregio.

  • I materiali

Un altro dettaglio che non si potrà certamente trascurare sarà costituito dai materiali.

Nella maggior parte dei casi, i caminetti elettrici moderni sono realizzati in metallo e vetro. Questo consente di avere a casa un vero e proprio pezzo d’arredo e di design, che darà anche maggiore valore alla casa.

Ad ogni modo, i materiali saranno da valutare perché sulla base della composizione, il camino potrà essere più o meno resistente.

  • Il peso e le dimensioni

Il peso e le dimensioni sono importanti per diversi fattori.

Il peso dovrà essere valutato nel momento in cui si scelga uno dei caminetti elettrici da parete in commercio, così da capire se la parete alla quale si potrà ancorare il camino possa resistere.

Le dimensioni saranno importanti in quanto bisognerà capire se un camino, come il caminetto elettrico da appendere Radiance 190, possa star bene nella stanza, e anche riscaldare a sufficienza.

  • La potenza

Anche la potenza non potrà sicuramente essere trascurata. Infatti, a seconda del tipo di camino si potrà avere una potenza maggiore o minore, con un potenziale di riscaldamento più o meno rilevante.

Inoltre, la potenza sarà importante per poter valutare i consumi e anche il rispetto della portata del proprio impianto elettrico.

La potenza dei caminetti elettrici varierà a seconda del modello. Un modello di tipo standard potrà offrire una potenza variabile da 1000 a 2000 watt, ovviamente con regolazioni diverse e variabili.

Per questo consigliamo anche di scegliere modelli per i quali sia possibile la regolazione della potenza.

  • Il consumo

Questo elemento si lega a quello precedente. Bisogna sottolineare come oggi la maggior parte dei caminetti elettrici sia a basso consumo energetico.

Ad ogni modo, bisognerà sempre controllare il consumo totale, soprattutto nel momento in cui si utilizzi il proprio camino per molte ore al giorno.

  • Presenza del telecomando e altri accessori

Il telecomando è un accessorio da non trascurare. Anzi, potrà aiutarti a regolare la temperatura e la luminosità senza doverti scomodare.

Scegli, quindi, se ti è possibile un modello dotato di telecomando.

Esistono, poi, anche altri accessori che possono rendere i caminetti elettrici da arredo ancora più interessanti.

Ad esempio, le decorazioni come pietre e ciottoli possono dare un’idea di maggiore genuinità, che potrebbe aiutarti a personalizzare maggiormente il tuo camino e a farlo aderire all’arredo della tua stanza.

  • Autospegnimento e sicurezza

Infine, la scelta di un camino elettrico che abbia un sistema di autospegnimento e di controllo della sicurezza sarà davvero saggia.

Infatti, questi tipi di dispositivi ti consentiranno di non preoccuparti di un eventuale surriscaldamento del tuo camino, e potrai utilizzare il tuo dispositivo con maggiore serenità, soprattutto se lo usi per molte ore al giorno.

Camini elettrici, prezzi e acquisto

A questo punto ti sarai certamente convinto, e sarai pronto ad acquistare il tuo primo camino elettrico.

Tuttavia, potrai avere ancora qualche dubbio, ad esempio sul prezzo.

Per i camini elettrici prezzi variano a seconda del modello, delle funzionalità e degli optional. Per i modelli più semplici si può partire da cifre accessibili, intorno ai 1400 euro, mentre per i modelli più realistici e belli, si può arrivare anche a superare i 6 mila euro, che saranno comunque ben spesi.

Se non sai a chi rivolgerti per la vendita caminetti elettrici, sappi che esistono siti per caminetti elettrici online, che potranno presentarti anche camini elettrici in offerta.

Sul nostro shop trovi un ampio assortimento di camini elettrici per tutte le esigenze, tra cui puoi scegliere quello più indicato. I nostri prodotti sono tutti di elevata qualità, sono progettati con cura e sono altamente affidabili. 

Torna su
Cookie Image