Come installare una stufa a pellet senza canna fumaria

11 Aprile 2022
Come installare una stufa a pellet senza canna fumaria

La stufa a pellet senza canna fumaria è la scelta perfetta per chi preferisce un sistema di riscaldamento ecologico, ecosostenibile, efficiente e anche piuttosto economico.

Come installarla? È possibile collocarla in condominio? Cosa dice la normativa?

Scopriamo come installare una stufa a pellet senza canna fumaria e tutto ciò che c'è da sapere riguardo questo dispositivo.

In cosa consiste la stufa a pellet senza canna fumaria

La stufa a pellet senza canna fumaria, sebbene sia priva di canna fumaria, è comunque dotata di un tubo di scarico, indispensabile per evacuare i fumi e portarli all’esterno. Proprio così, il tubo sostituisce la classica canna fumaria a parete e porta all’esterno i fumi, che devono per forza essere evacuati per preservare la salute delle persone che si trovano all'interno dello spazio in questione.

Poiché non esistono stufe a pellet senza tubi di scarico, anche quelle senza canna fumaria lo hanno con un diametro di circa 8 centimetri, che passa tramite il muro. I fumi devono essere dispersi in totale sicurezza, perché possono raggiungere temperature di 200/300°C ed rivelarsi quindi molto pericolosi.

Stufa a pellet senza canna fumaria normativa

Cosa prevede la normativa per la stufa a pellet senza canna fumaria?

La normativa UNI 10683 prevede che i fumi prodotti dalle stufe a pellet o a legna, non possano essere convogliati in un'unica canna fumaria. Di conseguenza, ogni apparecchio deve avere obbligatoriamente una propria canna fumaria indipendente.

 Inoltre, la normativa vieta anche l’installazione di canne fumarie o condotti a parete ed obbliga ad effettuare lo scarico dei fumi a tetto. Questo significa che i fumi devono essere espulsi tramite condotti, la cui altezza deve superare il tetto.

Nel caso si voglia installare una stufa a pellet senza canna fumaria in condominio, lo si può fare anche se è privo di canna fumaria perché lo scarico si può posizionare ovunque. L’unica condizione apposta è la richiesta di consenso da parte dell’assemblea dei condòmini, visto che lo scarico di questo sistema di riscaldamento deve essere installato, come già detto, sul tetto dell’edificio e oltre 40 cm dall’ultima grondaia.

Installazione stufa a pellet senza canna fumaria

Come avviene il montaggio stufa a pellet senza canna fumaria?

Per montare la stufa a pellet senza canna fumaria deve essere presente un tubo di scarico a tetto, con misura di 8 centimetri, dotato anche di fungo terminale, necessario per trasferire all’esterno i fumi. Il tubo di scarico può essere inserito tramite un buco nella parete o trasportato, per esempio, fino ad un caminetto.

Il tiraggio dei fumi viene effettuato mediante ventola elettrica. Il rilascio dei fumi deve avvenire in modo corretto, per evitare rischi per la salute. Per questo la stufa deve essere installata da un tecnico fumista abilitato, che è obbligato a rilasciare la certificazione dell’impianto.

Nello specifico, la documentazione che attesta l’installazione della stufa a pellet e del sistema di scarico dei fumi deve contenere:

  • la dichiarazione di conformità;
  • i manuali di istruzione e manutenzione;
  • il libretto dell'impianto;
  • la fotografia della richiesta camino.

Stufa a pellet senza canna fumaria opinioni

Le opinioni sulla stufa apprezza a pellet senza canna fumaria sono piuttosto positive, in particolare èta perché evita di svolgere opere edilizie.

Soprattutto chi vive in un condominio, e non può installare una canna fumaria a parete, la soluzione del tubo di scarico al tetto è decisamente perfetta. Chi desidera questo tipo di stufa può quindi installarla senza nuocere ad alcuno, e godersi i benefici ed i comfort di una stufa ecologia e sostenibile. 

Inoltre, questo tipo di stufa funziona anche quando non è presente un condotto fumario, grazie ad uno scarico forzato, ma ovviamente deve sempre rispettare le vigenti normative riguardo lo scarico dei fumi.

Vai all'articolo precedente:Stufa a pellet canalizzata: come funziona e come si installa
Vai all'articolo successivo:Pellet o legna: quale conviene di più?
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su